Scaricare Vcl

Scaricare Vcl  vcl

Sito ufficiale di VLC - Soluzioni multimediali gratuite per tutti i SO! VLC media player - Windows 7 - Qt Interface. VLC on OS X Scarica VLC · Windows. Scarica l'ultima versione di VLC Media Player per Windows. Un lettore video completo, potente e gratuito.. VLC Media Player è un lettore multimediale per. Se utilizzi un Mac, scarica VLC sul tuo computer come visto prima per Windows e​, a download completato, apri il file scaricato (fifdh.info). Trascina dunque l'. VLC media player, download gratis. VLC media player Il lettore multimediale per tutti. Per la riproduzione di file video o audio in qualsiasi formato VLC. VLC Media Player Download Versione Gratis. Pieno supporto a DivX, MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, MP3. Scarica Gratis per Windows e MAC.

Nome: vcl
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 25.86 Megabytes

Consente di riprodurre tutti i principali formati di file multimediali, sia video che audio, senza il benché minimo problema e non richiede l'installazione di codec esterni. Inoltre funziona su tutti i principali sistemi operativi del mondo desktop: Windows, macOS, Linux ed è estremamente facile da utilizzare.

Ne è disponibile perfino una versione mobile, che funziona su Android, iPhone, iPad e Windows Phone, ma di questo parleremo più in là. Si possono riprodurre sia file in locale sia contenuti in streaming, si possono vedere i DVD video, si possono registrare i flussi video in fase di riproduzione e molto altro ancora. È possibile perfino applicare degli effetti in tempo reale ai video che si stanno guardando! Insomma: tutto quello che si potrebbe volere da un player video VLC ce l'ha; ce l'ha e lo offre in maniera totalmente gratuita.

Straordinaria la compatibilità: VLC riconosce anche formati poco diffusi e riproduce perfettamente i video in alta definizione, compresi quelli in Ultra HD. Per gli appassionati di musica, VLC offre un pratico e funzionale equalizzatore grafico attraverso il quale l'utente ha la facoltà di accedere a delle impostazioni avanzate e personalizzare la tipologia di sound. Anche in questo caso la compatibilità con i maggiori formati di file audio è garantita.

Disponibile, infine, un'interessante funzione per la conversione dei file. Pro: Non necessita di codec da installare Stabile e leggero Ottime performance con file in alta definizione Possibilità di creare playlist Contro: Non essendo installabili codec, se il file non è compatibile è impossibile riprodurlo VLC media player è uno dei più noti software per la riproduzione di file multimediali e di flussi video, il quale è disponibile per numerose piattaforme.

Descrizione

VLC media player è il programma ideale per leggere file video e audio di qualsiasi formato, senza il bisogno di installare codec aggiuntivi nel computer. Si tratta di un'applicazione stabile e leggera, installabile persino in sistemi obsoleti e in computer poco performanti.

La principale funzione del programma è quella relativa alla riproduzione di file audio e video. I dati possono essere letti da qualunque supporto, quindi oltre che dall'hard disk del computer, anche da lettori ottici e da periferiche esterne.

Dove scaricare VLC per Windows 64bit

È supportata la trasmissione da dispositivi di acquisizione, come vecchie telecamere, schede video e webcam, e la riproduzione di flussi di dati in streaming, semplicemente inserendo l'URL di rete nell'apposita sezione. Durante la riproduzione dei file audio l'utente ha l'opportunità di regolare il suono a proprio piacimento mediante l'equalizzatore digitale, mentre per quanto concerne i video è possibile modificare diversi aspetti, tra cui la luminosità, il colore, la ratio dell'immagine e la velocità del flusso.

Ogni frame è acquisibile come immagine utilizzando il comando "Cattura schermata". Tra i vantaggi di VLC media player vi è quello legato elle playlist. Oltre a poter impostare con il mouse i brani musicali o i video da riprodurre nella sequenza desiderata, il programma consente di ricorrere a delle combinazioni di tasti per creare le liste e per passare da un file all'altro.

VLC Media Player

Altra peculiarità del software è rappresentata dall'inserimento dei sottotitoli. Per aggiungere una traccia non occorre far altro che cliccare sulla sezione "Sottotitolo" e selezionare "Aggiungi file dei sottotitoli", caricando il file SRT in proprio possesso. Disponibile anche la funzione di conversione dei file, la quale permette di modificare file video e audio e salvarli selezionando tra molteplici formati.

Per rendere VLC media player il più funzionale possibile, gli sviluppatori inseriscono periodicamente delle nuove estensioni, onde integrarsi alla perfezione con altri software e con i maggiori browser per la navigazione su Internet. Sono presenti decine di temi per personalizzare la grafica del programma e un completo editor per la creazione di ulteriori temi, in modo tale da rendere unica l'interfaccia del software, che si dimostra altamente intuitiva, con tutti i comandi ben in vista inseriti nella parte superiore.

Si dovrebbe aprire una nuova finestra chiamato Apri Media.

Hai letto questo? Scaricare goldrake da

Incolla il percorso video che tu hai copiato nella sezione che dice 'Si prega di inserire un URL di rete:' e seleziona Riproduci. Si vedrà un link davanti alla sezione 'Posizione:' questo è il link per il download effettivo del file video. Passo 6: Vai a questo link e fai clic con il tasto destro in un punto qualsiasi e quindi scegli tra le opzioni 'Seleziona Tutto'.

Passo 8: Vai ora al browser e incolla il collegamento copiato nella barra degli indirizzi. Per maggiori informazioni sul funzionamento dei filtri in tempo reale di VLC, da' un'occhiata al mio tutorial su come ruotare un video con VLC.

A questo punto, fai clic sul pulsante Successivo, attiva le opzioni Transcodifica video e Transcodifica audio, scegli i formati di video e audio che vuoi usare per la registrazione e clicca su Successivo. Seleziona quindi il formato di incapsulamento da usare per il video di output es. Per concludere, clicca sui pulsanti Successivo e Fine, attendi la fine della riproduzione del video di origine e troverai la tua registrazione nella cartella di output che hai appena specificato.

Un'altra funzione molto utile di VLC è quella che consente di catturare degli screenshot dei video in riproduzione, cioè di realizzare delle istantanee dei video salvandone i fotogrammi sul PC. Per sfruttarla, non devi far altro che recarti nel menu Video in alto e selezionare la voce Cattura schermata o Schermata da quest'ultimo. Per cambiare queste impostazioni, apri le Preferenze di VLC e seleziona la scheda Video dalla finestra che si apre. Nota: se vuoi rendere VLC il player predefinito per i tuoi video, cioè il programma che viene lanciato automaticamente quando fai doppio clic su questi ultimi, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come impostare VLC come predefinito.

VLC media player

Come scaricare VLC su smartphone e tablet Come accennato in apertura dell'articolo, VLC è disponibile anche per smartphone e tablet, dove rappresenta una delle migliori soluzioni gratuite per guardare video ospitati in locale sulla memoria del device , nella rete locale es.

Dropbox e in streaming da Internet. Se hai un dispositivo Android, assicurati di scaricare VLC for Android e non VLC for Android beta che è una versione preliminare della app, con qualche funzione in più ma potenzialmente instabile.

Ad installazione completata, avvia VLC e, se utilizzi un terminale Android o un Windows Phone, dovrebbe comparirti automaticamente la lista dei video che hai caricato sulla memoria del device o sulla microSD inserita in esso. Se utilizzi un iPhone o un iPad, invece, potrai accedere solo ai video che copierai direttamente nella app o che richiamerai da fonti esterne, come ad esempio NAS e hard disk di rete.

Per copiare un file in VLC per iPhone o iPad, puoi collegare il dispositivo al computer e sfruttare la funzione di condivisione file di iTunes come ti ho spiegato, ad esempio, nel mio tutorial su come trasferire file su iPad , oppure, se vuoi un consiglio, puoi fare prima e sfruttare la funzione di condivisione file tramite Wi-Fi.

Collegando il tuo iPhone o il tuo iPad alla stessa rete wireless del computer, puoi attivare un pannello di gestione tramite il quale passare video dal computer a VLC senza collegare fisicamente lo smartphone o il tablet a quest'ultimo. Per sfruttare questa funzione, pigia sull'icona del cono stradale che si trova in alto a sinistra in VLC per iOS e attiva la levetta Condivisione tramite WiFi presente nel menu che compare di lato.